Archivi per la categoria ‘carisma’


Si sente spesso nominare la parola “carisma”. Ma che cosa è esattamente?

E, soprattutto, lo possiamo sviluppare in noi stessi?

Il termine carisma denota, in psicologia, la capacità di esercitare una forte influenza su altre persone.

Similmente al termine adoperato in senso religioso dal cattolicesimo,

deriva dalla parola di lingua χάρισμα, charisma,

a sua volta derivata dal sostantivo χάρις, cháris, ovvero grazia.

Assume, in entrambi i casi, il significato di dono.

È assimilabile alla cosiddetta aura, l’alone di leggenda e mistero che ha avvolto diversi personaggi storici del passato.

Il termine carismatico è stato attribuito e viene tuttora attribuito a persone

– sovente leader politici o statisti in genere –

che abbiano segnato in qualche modo la storia

per la loro capacità di radunare attorno a sé

una massa capace di sconvolgere il corso degli eventi.

Il carisma è una qualità indispensabile nei rapporti con amici e colleghi di lavoro,

ed utilissima negli incontri casuali.

Il carisma ovviamente non è costante, ma cambia con le circostanze,

le percezioni, e spesso anche con il modo in cui viene utilizzato:

anche se leader, politici e gente comune cerca di impadronirsene,

scienziati e psicologi cercano ancora di determinare esattamente come funziona il carisma,

che per sua natura è difficile da studiare.

Molti esperti sono d’accordo nell’affermare che il fattore è una combinazione di entusiasmo, estroversione e capacità di ascolto,

gli individui carismatici hanno più variabilità nei loro discorsi,

ed è più facile che sorridano ed inizino un contatto fisico con la persona che stanno ascoltando della quale, anche se inconsciamente, tendono a ripetere il linguaggio del corpo.

Il fattore comunque più importante è rendere “speciale” il proprio interlocutore, facendogli capire in quel momento di ascoltare soltanto lui escludendo tutto il resto.

In questo modo, la persona che parla con un individuo carismatico si sente oggetto di un’attenzione speciale ed il suo umore migliora.

Sono sempre stato affascinato dal perché alcune persone, non particolarmente dotate quanto a cultura, intelligenza, aspetto fisico, ricchezza, riescano ad avere uno straordinario ascendente su chi le incontra, mentre altre, oggettivamente molto più “dotate”, non ottengono alcun risultato.

Alcuni, senza apparente motivo, ottengono salari migliori, voti migliori agli esami, hanno successo con l’altro sesso e, in generale, trovano persone disposte a seguirli.

Questo dono, che possiamo chiamare magnetismo personale, sex appeal, fascino, vitalità, influenza, è sintetizzato dalla parola “carisma”.

“Carisma” è una di quelle parole, come bellezza, potere, simpatia, che tutti sappiamo riconoscere ma che troviamo difficili da definire.

La parola carisma è stata utilizzata per la prima volta da S.Paolo nella prima lettera ai Corinti, e indica i dono dello spirito concessi a chi avrebbe dovuto occuparsi della divulgazione della buona novella.

E’ esattamente la stessa radice etimologica di “entusiasmo” “en-theos”, ovvero lasciar libero il Dio dentro di noi.

E’ chiaro che non possiamo qui affontare temi che toccano le nostre credenze più profonde; e sicuramente la frase “lasciar libero il Dio dentro di noi” significherà cose diverse per ciascuno di noi.

Ma indipendentemente dalle nostre credenze, siamo tutti coscienti di poter fare, realizzare, esprimere, creare, molto di più se solo avessimo il coraggio di affrontare le false credenze, i limiti che ci imponiamo, i condizionamenti esterni,…

Quello che occorre capire è che la nostra mente è composta di molti scomparti, ognuno con una sua funzione e un suo obiettivo, e che questi obiettivi possono essere spesso in contrasto tra loro.

Forzare il comportamento in una particolare direzione quando questi scomparti non sono allineati, significa combattere contro sé stessi: questo comportamento equivale a cercare di sollevare un peso contraendo allo stesso tempo il muscolo antagonista, o a far andare una macchina con il freno a mano tirato.

Indubbiamente, una delle due forze prenderà il sopravvento,

ma la performance sarà per forza di cose scadente, e lo spreco di energia enorme.

Psicologicamente, questa efficienza viene raggiunta quando le parti di noi che perseguono un obiettivo non vengono ostacolate da blocchi di varia natura e da obiettivi interni che contrastano l’obiettivo principale.

La chiave di tutto è il focus sul risultato e l’allineamento di tutte le nostre parti.

Una persona perfettamente allineata esprime un’energia particolare, che viene chiamata carisma.

In ogni caso, ciò che davvero conta è la conoscenza di sé stessi.

L’allineamento delle proprie energie deriva essenzialmente dall’accettazione del proprio essere, della scoperta della propria unicità, e dal coraggio di manifestarla.

Dall’utilizzo delle proprie potenzialità, di qualcosa cioè che già esiste e aspetta solo di essere liberata.

Ecco che allora l’unico modo di esprimere al massimo il proprio carisma è la scoperta, l’accettazione e l’espressione di ciò che ci rende noi stessi, che è esattamente il contrario della costante autocritica a cui ci sottoponiamo costantemente.

Niente intristisce di più quanto il talento non sfruttato, le potenzialità non sviluppate, le capacità bloccate dal pessimismo e dalla paura.

Prova a fare una lista; non la solita lista di quello che vorresti o dovresti fare, ma una di quello che POTRESTI FARE.

Fa’ un esperimento, senza sentire alcun obbligo di fare davvero quello che scrivi;

voglio soltanto che percepisca quanto tu abbia una quantità fantastica di scelte e possibilità a disposizione.

Lascia libera l’immaginazione, e scrivi… e potrai renderti conto che quello che hai scritto non è che una parte infinitesimale di quello che davvero potresti fare, se solo tu decida di agire in quella direzione…

Non bloccare stavolta la creatività con piani, analisi, critiche, e permettiti per una volta di entrare in contatto con il campo di pura potenzialità che hai a disposizione.

Ecco, il primo vero passo verso il carisma è cominciare a percepire questo campo.

E riconoscere la scintilla divina che brilla dentro di te e aspetta solo di essere liberata.

Buone vendite!
Sandro

Strumenti pratici per il successo personale

ISBN: 978886285038

Prezzo € 19,00

Compralo su Macrolibrarsi

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Share/Save/Bookmark
Spunti http://guide.supereva.it/risorseumane/interventi/2007/06/298294.shtml
Che ne pensi di questo post?
Lasciami un commento…

Un leader si distingue per la sua capacità di creare legami e attrarre a sè le persone,è carismatico.

Ma che cosa è il carisma?

In psicologia,il termine carisma denota la capacità di esercitare una forte influenza su altre persone.

Carisma è una di quelle parole,come bellezza,potere,simpatia,che ognuno di noi sa riconoscere,ma che trova difficile da definire.

Carisma deriva da charis,una delle tre grazie della mitologia greca,e indica i doni che ciascuno di noi possiede dentro di sè.

Questi doni che possiamo chiamare magnetismo personale,sex appeal,fascino,vitalità,influenza,sono sintetizzati nella parola carisma.

Ha la stessa radice etimologica di entusiasmo en-theos cioè lasciar libero il dio che è in noi.

Ma indipendemente dalle nostre credenze religiose,siamo tutti coscienti di poter fare,realizzare,esprimere,creare,molto di più
se solo avessimo il coraggio di affrontare le false credenze,i limiti che ci imponiamo,i condizionamenti esterni…

Per poterci liberare dai condizionamenti
che influiscono quindi sui nostri risultati dobbiamo
deprogrammarci o meglio riprogrammarci

in modo da ottenere un allineamento delle nostre energie

che invece spesso sono in contrasto tra loro
perchè combattiamo il più delle volte contro noi stessi
a causa delle false credenze e i limiti che ci imponiamo.

Se non siamo allineati otteniamo lo stesso risultato di un auto che va col freno a mano tirato sprecando un sacco di energia inutilmente.

Nessun leader può permettersi di essere controllato da emozioni negative come l’ansia,la rabbia,il panico o la frustrazione perchè lo rendono non allineato.

Una persona perfettamente allineata esprime un’energia particolare,che viene chiamata appunto Carisma.

L’allineamento delle proprie energie deriva essenzialmente dall’accettare il proprio essere,dalla scoperta della propria unicità,e dal coraggio di manifestarla.

Ecco che allora l’unico modo di esprimere al massimo il proprio carisma è la scoperta,l’accettazione e l’espressione di ciò che ci rende noi stessi,che è esattamente il contrario della costante autocritica a cui ci sottoponiamo costantemente.

Il carisma è indispensabile per avere successo,
per essere in grado di fare un’ ottima prima impressione molto rapidamente.

Il carisma è una combinazione di entusiasmo,estroversione e capacità di ascolto
e ciò che conta davvero è la conoscenza di sè stessi
e delle proprie potenzialità:del proprio carisma.

Saluti
Sandro

PER APPROFONDIRE

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Share/Save/Bookmark
Che ne pensi?
Lascia un commento

42 ebook gratis
Parole per vendere
La Vendita Win-Win


Messaggi subliminali nel tuo pc
I Principi di Stephen R. Covey
I Principi di Stephen R. Covey - Libro
Gli insegnamenti dell'autore di management più influente degli ultimi 20 Anni in una selezione tratta dai suoi più efficaci best sellers
€ 15
Organizzati la Vita!
Archivio
Categorie