Archivi per la categoria ‘test del sorriso’


Con un sorriso comunichi al mondo che in quel momento sei felice.
Quando sorridi a qualcuno quest’ultimo si sente attraente ai tuoi occhi.

Sorridere è un invito a stabilire un contatto,comunica una sensazione positiva e
chi ti sta di fronte si sente bene e diventa più disponibile nei tuoi confronti.

Non sorridendo puoi pensare di apparire neutrale,pensieroso o disinvolto,
in realtà sembrerai per nulla attratto dall’altra persona,disinteressato e freddo.

Sorridi e apparirai invitante,gradevole,positivo e piacevole.

Il sorriso è anche contagioso.
Avrai notato che il sorriso di una persona sconosciuta riesce ad influenzare positivamente il tuo stato d’animo.

Esempio:vai a mangiare in un ristorante e ti trovi ad avere a che fare con una cameriera particolarmente sorridente e simpatica:uscirai dal locale con un sorriso stampato in faccia.

Esempio contrario:vai in un ufficio pubblico e hai a che fare con un impiegata
nervosa o addirittura furiosa:uscirai amareggiato e negativizzato.

L’umore è contagioso.

Che tu ne sia consapevole o no,il tuo umore ha il potere di cambiare le persone.
Ne influenza lo stato d’animo,la percezione che ha di te e le dinamiche di eventuali interazioni.

Ogni volta che parli con qualcuno gli trasmetti il tuo umore.
E la maggior parte della gente preferisce avere a che fare con chi appare allegro e bendisposto.
Il motivo è semplice:ne migliora lo stato d’animo.

Cerca quindi di sorridere ma fallo con sincerità,perchè un sorriso falso non produce gli stessi risultati.

Pensa che all’inizio del diciannovesimo secolo il francese Guillaume Duchenne de Boulogne,lo scienziato che scoprì la distrofia muscolare,usò l’elettrodiagnostica e la stimolazione elettrica per distinguere il sorriso dato da
una sensazione piacevole da quella di altra natura.

E per capire come funzionavano i muscoli facciali analizzava le teste dei ghigliottinati!
Le esaminava accuratamente nel tentativo di individuare
i muscoli responsabili del sorriso.

Scoprì che i muscoli interessati erano due: il grande zigomatico che si articola
dal lato della faccia all’angolo della bocca e che la tende all’indietro e l’orbitale dell’occhio che tende gli occhi all’indietro causando le famose zampe di gallina.

La scoperta importante è che il primo muscolo è volontario,
essendo controllato a livello conscio e quindi può essere usato
per produrre falsi sorrisi,di circostanza e per apparire cortesi;

il secondo è invece involontario e rivela la sincerità del sorriso.

Quindi il segnale per capire se un sorriso è sincero è la presenza delle zampe di gallina intorno agli occhi.Chi non è sincero sorride solo con la bocca.

Test – Sai riconoscere un sorriso falso?

CLICCA QUI per fare il Test
In conclusione: se sorridi sinceramente gli altri ricambieranno quasi sempre,
il che genera sentimenti positivi sia in te che in loro grazie alla legge causa-effetto.

Inoltre il sorriso e il riso rafforzano il sistema immunitario,proteggendo il corpo dalle malattie,aiutano a far accettare di più un idea,
attraggono una maggior quantità di amici e allungano la vita.

Saluti,
Sandro 🙂

.Cosa ne pensi?Lascia un commento…

42 ebook gratis
Parole per vendere
La Vendita Win-Win


Messaggi subliminali nel tuo pc
I Principi di Stephen R. Covey
I Principi di Stephen R. Covey - Libro
Gli insegnamenti dell'autore di management più influente degli ultimi 20 Anni in una selezione tratta dai suoi più efficaci best sellers
€ 15
Organizzati la Vita!
Archivio
Categorie