Articoli marcati con tag ‘SI Seminario Intensivo’

Appena iniziato il SI Seminario Intensivo, organizzato da Performance Strategies,

appena arrivati, io e Silvia Paola Mussini (la mia compagna) siamo stati accolti in blogger Hub, una postazione riservata ai blogger che potranno (quasi) in tempo reale tramettere la sequenza di eventi e gli interventi dei relatori: Marcello Mancini introduce il Seminario, 397 persone presenti in sala. Organizzazione direi ottima! Anthony Smith ci mostra come l’Aikido (con una dimostrazione dal vivo!) possa assomigliare alle tecniche di vendita, ovvero far si che un attacco (obiezione) possa diventare un gesto armonico (chiusura della vendita). Che emozione essere qui in postazione blogger. Cercherò di trasmettere quante più info riuscirò! Continua a visitare il blog per restare aggiornato sull’andamento del seminario.

Ora sta parlando Kurt Mortensen che ci parla di persuasione.

 

Alla mia postazione...

Pausa caffè e foto con Kurt Mortersen! Cheese...

Che platea attenta!
Postazione blogger hub:
Silvia Paola Mussini, Sandro Flora,
Manolo Macchetta, Lara Lucaccioni e Matteo Ficara
(responsabili blogger hub Performance Strategies).
Gruppi di lavoro analizzano una situazione pratica,
alla luce dei consigli di Kurt Mortensen...
Anthony Smith spiega l’importanza
di fare domande al cliente:
lo si aiuta a fare chiarezza
sulle proprie esigenze e bisogni.
Marcello Mancini sul palco

Vai alla seconda giornata del S.I. Seminario Intensivo

 

Sandro

Un giorno la paura bussò alla porta,

il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno.

(Martin Luther King)

Vent’anni fa quando facevo l’operaio, un pensiero ricorrente, mi tormentava l’esistenza: sto facendo davvero quello che vorrei fare? Sto vivendo la vita che vorrei? A cosa serve continuare a lamentarsi di non fare quello che si vorrebbe ma allo stesso tempo non fare niente per cambiare? Quando decisi la svolta avevo già trent’anni ma essendo un eterno studente non mi feci il problema di ricominciare da zero. E così intrapresi una nuova vita: il venditore porta a porta. Per 15 anni ha dovuto affrontare migliaia di difficoltà esterne ma soprattutto interiori. Ringrazio il mio coraggio per avermi dato la forza di cambiare e di aver imparato così tanto dalle persone che ho incontrato in questo affascinante viaggio. Ma soprattutto grazie per quello che ho conosciuto di me stesso.

 

OK, ho parlato fin troppo di me. Adesso ti presento il terzo relatore dello straordinario evento che si terrà il 15 e 16 ottobre a Bologna: Seminario Intensivo S.I. al quale ti invito calorosamente a partecipare: Anthony Smith.

Anthony Smith è uno dei docenti più innovativi nello sviluppo delle risorse umane e del miglioramento personale, e tra i trainers più dinamici in Italia, con quindici anni di esperienza corporate in due aziende multinazionali americane, NIKE e Levis, dirigente in ambito italiano ed europeo.

Nel 2004 ha fondato JOLTEN Educational Events and Entertainment, con sede a Bologna. La società nasce con lo scopo di sostenere le aziende ed i loro dipendenti nel raggiungimento di risultati ottimali per ciò che riguarda leadership e pianificazione strategica.

Che significa JOLTEN? In inglese, la parole JOLT significa scossa! Ed è proprio ciò che JOLTEN fa per i suoi clienti: con un solido contenuto di base insieme ad una comunicazione estremamente efficace, dà una scossa alla formazione e ai corsi, ai seminari e alle presentazioni statiche e noiose.

Eccoti un video in cui esprime le sue eccellenze

Visto che energia? Ritornando a “Il coraggio di cambiare” che è anche il titolo di un suo libro ti riporto un estratto molto interessante:

La storia dei quattro amici al bar

(tratto da Il Coraggio di Cambiare di Anthony Smith)

Un giorno quattro vecchi amici, tutti attorno alla settantina di anni, stavano facendo la prima colazione al bar. Io entrai a prendere il mio solito cappuccino con brioche.
Non potei fare a meno di ascoltare la conversazione dei quattro amici.
Sembrava stessero riflettendo sulla loro vita passata.
Uno di loro disse: “C’è sempre stato qualcosa che avrei voluto fare nella mia vita ma che non ho mai trovato il coraggio di fare. Mi è sempre sembrato troppo rischioso.  Mi chiedo cosa sarebbe stato se l’avessi fatto”.

Il secondo amico disse, “C’è sempre stato qualcosa che avrei voluto fare nella mia vita e l’ho fatto. Sfortunatamente non ha funzionato ma sai una cosa? Sono in pace con me stesso. Sono felice che almeno c’ho provato. Adesso almeno non mi arrovello più il cervello a chiedermi come sarebbe stato se…”

Il terzo amico disse, “C’è sempre stato qualcosa che avrei voluto fare nella mia vita e l’ho fatto! Ho provato ed ha funzionato!  È stata la migliore decisione che ho preso nella mia vita e sono veramente felice di averla presa. Non voglio nemmeno immaginare cosa sarebbe stato se non avessi avuto il coraggio di tentare!”.

Il quarto amico disse, “Io posso onestamente affermare di aver vissuto la vita che avrei voluto vivere. Se dovessi voltarmi indietro, non c’è nulla che cambierei. Terrei tutto così come è. Amo la mia vita e sono felice nel modo in cui vivo.”

Quando avrai l’età di questi quattro amici, che storia racconterai?

Sai bene che una volta raggiunta quell’età, la tua storia sarà quella che sarà senza aver più la possibilità di cambiarla.
Se vuoi influenzare l’esito finale della tua vita, non c’è tempo migliore del presente per iniziare a fare un cambiamento.

 

Ci vediamo al Seminario Intensivo S.I.? Io ci sarò!


 

P.S. Sono riuscito a farmi dare il primo capitolo del libro “Il coraggio di cambiare” puoi scaricarlo QUI.

 

Buone Vendite!
Sandro

Il titolo di questo post è la frase preferita di Beau Toskich, definito “World leader in marketing ” dal MANAGEMENT CENTRE EUROPE (MCE) di Bruxelles, Beau Toskich è l’autore di tre best seller in Italia: “LA STRATEGIA DELL’UOVO FRITTO”, “VERBAL DRIVER”  e “DA TRENO A TAXI” al momento tutti esauriti su ogni bookstore online!

Collabora, tra gli altri, con IBM Italia, GlaxoSmithKline Italia, Lexus, Pirelli, Telecom Italia, Banca per la Casa Spa Gruppo Unicredit e Fiat.

Dicono di lui:

“Dietro a due occhiali a specchio si nasconde la parola affilata: un guru americano della comunicazione competitiva.” (Il Giornale)

…………………………………………

“Beau cerca di uscire dalla pianura del parlato per portare i suoi interlocutori in una dimensione superiore, una sorta di estasi permanente, il cerchio degli eletti dove le parole accendono passioni.” (Il Sole 24 ore)

…………………………………………

“Direttamente criptico. Sicuramente innovativo. Brutalmente onesto.” (La Stampa)

 …………………………………………

“Un guru della comunicazione e della formazione manageriale.” (Reuters)

 …………………………………………

“Beau Toskich ha inchiodato alle sedie i presenti con il suo intervento ‘Brand me, brand you’  quaranta minuti di show da brivido e due minuti esatti (cronometrati) di applausi.” (Quattroruote)

…………………………………………

Qui sotto un video sul “Brand”:

…e due video su come spremere la crisi:

C’è una Ferrari nella tua grinta?
C’è un Armani nel tuo stile?
C’è una Nutella nella tua tentazione?

Scommetto che si può.

Beau Toskich

P.S. Ho raccolto in un ebook in formato PDF una rassegna stampa di Beau! Scaricalo QUI

Buone vendite!

Sandro

42 ebook gratis
Parole per vendere
La Vendita Win-Win


Messaggi subliminali nel tuo pc
I Principi di Stephen R. Covey
I Principi di Stephen R. Covey - Libro
Gli insegnamenti dell'autore di management più influente degli ultimi 20 Anni in una selezione tratta dai suoi più efficaci best sellers
€ 15
Organizzati la Vita!
Archivio
Categorie